Home Schede Cetacei Misticeti Balenottera Minore
Balenottera Minore
Scritto da Guido Marino   
Venerdì 08 Maggio 2009 21:21

Balenottera minore

Balaenoptera acutorostrata (Lacépède, 1804)

tn_Balenottera minore.jpg
Classificazione
Ordine Cetacea - Sottordine Misticeti - Famiglia Balenotteridi
Dimensioni/Peso
9,8-10,7m per circa 3 tonnellate. Alla nascita misura 2,4 metri per 400 Kg di peso
Aspetto
Animale di color ardesia scuro, con sfumature chiare di forma variabile. Evidente banda bianca sulla superficie superiore delle pinne pettorali, che nella parte inferiore sono uniformemente chiare (bianco-sporche), come il ventre. Capo cuneiforme con estremità  appuntita e cresta mediana più pronunciata rispetto a quella della Balenottera comune. Pinna dorsale abbastanza alta e verticale, da 50 - 70 solchi golari.
Comportamento

Cosa insolita per i Misticeti, questa specie tende a formare aggregazioni uniformi per sesso ed età . Tale comportamento sembra essere connesso in qualche misura con le migrazioni. In realtà  non si conosce ancora del tutto la sua struttura sociale, ma è comunemente considerata una specie moderatamente sociale, spesso avvistata solitaria o in piccoli gruppi (2-3 esemplari).

Habitat
Abitudini pelagiche, spesso vicina alle coste.
Alimentazione
Pesci che vivono in banchi e diversi invertebrati. Dieta comunque estremamente variabile in funzione della disponibilità di cibo. Si può evidenziare una distinzione fra la popolazione dell'Antartide, che si nutre prevalentemente di Krill (Eufausiacei), rispetto a quelle dell'emisfero settentrionale che prediligono la componente ittica.
Longevità
circa 60 anni
Migrazioni
Schema migratorio meno rigido rispetto a quello della Balenottera comune, prevede comunque un'alternanza tra l'estate trascorsa in mari temperato-freddi, talora polari e l'inverno passato in acque tropicali o temperato-calde.
Distribuzione
Acque temperato-calde e polari
Predatori
Il principale pericolo è rappresentato dalle Orche. A causa delle sue dimensioni ridotte, la balenottera minore viene predata soprattutto nelle acque dell'Antartide dove i voraci Delfinidi non hanno a disposizione sufficienti risorse trofiche.
Profilo immersione

Profilo_BalenotteraMinore.jpg

Immersione
Immersioni brevi attorno ai 3-8 minuti che possono prolungarsi fino ai 20 minuti